image_pdf

Ultimamente sentiamo spesso parlare di sostenibilità, ma questo concetto esiste già da diversi anni.

Oggi il concetto di sostenibilità viene interpretato in modi diversi da persone diverse ma, in particolare, per i responsabili tecnologici della pubblica amministrazione assume un requisito davvero fondamentale.

Il potenziale contributo dei data center all’efficientamento energetico

I data center offrono una straordinaria opportunità di risparmio in termini di costi ed energia, e tale opportunità si espande di giorno in giorno. Si prevede un aumento della domanda, perché la pubblica amministrazione sta continuando a modernizzare le risorse IT legacy e ad adottare servizi di cloud computing. 

I data center sono tra le strutture che consumano più energia in assoluto, con consumi per metro quadrato da 10 a 50 volte superiori a quelli di un tipico palazzo di uffici commerciali, secondo il Dipartimento dell’energia. Insieme, tutti questi spazi sono responsabili di circa il 2% dei consumi elettrici totali degli Stati Uniti.

I data center offrono pertanto un’opportunità importantissima per migliorare l’efficienza aggiornando la tecnologia al fine di ridurre i consumi.

Collaborare con il governo al raggiungimento degli obiettivi climatici

Le aziende fornitrici del governo svolgono un ruolo chiave per aiutarlo a raggiungere i suoi obiettivi climatici. Al fine di ridurre le emissioni nell’intero processo di procurement della pubblica amministrazione, è necessario acquistare materiali con un’impronta di carbonio inferiore.

L’impegno di Pure Storage per la realizzazione di prodotti sostenibili

Il problema globale del cambiamento climatico preoccupa i dirigenti di milioni di aziende in tutto il mondo. Per limitare il riscaldamento globale e scongiurare gli effetti del cambiamento climatico è necessario costruire un’infrastruttura tecnologica sostenibile. 

La sostenibilità è scritta nel DNA della tecnologia, delle operazioni e del personale di Pure. La nostra azienda è all’avanguardia nella progettazione e nella costruzione di prodotti, così come nella fornitura di servizi, che permettono ai nostri clienti di ridurre drasticamente il loro impatto ambientale.

Il 29 marzo 2022 Pure ha pubblicato il suo primo report su ambiente. società e governance (ESG, Environmental, Social, and Governance), che fornisce visibilità sulle metriche attuali dell’azienda e ne definisce gli impegni, al fine di compiere importanti progressi verso la costruzione di un futuro migliore per tutti gli abitanti del mondo. 

Come ha spiegato il Presidente e CEO di Pure Storage, Charles Giancarlo, “Pure sta già producendo un impatto significativo nell’immediato, riducendo le emissioni di anidride carbonica dei data center attraverso le sue iniziative di sostenibilità ambientale. I prodotti Pure influiscono positivamente sull’impatto ambientale dei clienti, poiché richiedono una quantità di energia, spazio e raffreddamento notevolmente inferiore e producono meno rifiuti, rispetto alle soluzioni disk based esistenti e ai sistemi all-flash della concorrenza”.

Vantaggi ambientali

Ai fini del report ESG, Pure ha condotto una valutazione del ciclo di vita dei prodotti (LCA, Life Cycle Assessment) del suo portafoglio, e in particolare dei i sistemi FlashArray™. Tale valutazione ha dimostrato che, rispetto ai prodotti all-flash della concorrenza, le soluzioni Pure riducono fino all’80% il consumo diretto di carbonio.

Per consentire ai clienti di risparmiare ancora più energia ed emissioni, l’esclusiva architettura Pure Evergreen™ e l’abbonamento Evergreen//One™ forniscono ulteriori benefici ambientali, riducendo al minimo i rifiuti elettronici, prolungando la vita utile delle apparecchiature e limitando lo storage sottoutilizzato. Grazie a tutti questi programmi, il 97% degli array Pure acquistati sei anni fa è ancora in servizio.

Uno sguardo al futuro

Per Pure questo è solo l’inizio. Pure sogna un futuro in cui tutti gli stakeholder possano affermarsi in un ambiente più sostenibile. Consideriamo il report ESG uno strumento importante attraverso il quale valutare le nostre performance e identificare opportunità di miglioramento future.

Ci auguriamo che i nostri vendor di tecnologie di storage seguiranno il nostro esempio, progettando prodotti che aiutano i clienti a ridurre la loro impronta di carbonio e a raggiungere i loro obiettivi di contenimento dell’impatto ambientale.

Leggi il report ESG completo di Pure, per scoprire di più sulle iniziative di Pure per il business e i dipendenti. 

Scopri come realizzare un data center ecologico con FlashArray